Iniziare a fare Trading Online senza stress? Le 4 cose che devi sapere

 

trading online senza stress

Come iniziare a fare trading online senza stress? Il trading è spesso rappresentato come un’attività stressante e frenetica. Molte persone ritengono che per divenire profittevoli sia necessario leggere tutte le notizie, guardare più grafici possibile e per il maggior tempo possibile.  Esiste però uno stile di trading adatto a tutti basta plasmarlo secondo le nostre necessità. Il tuo stile di trading non ti soddisfa? È troppo stressante o magari non è profittevole? Forse se non sei profittevole è perché lo stile di trading che stai usando non è il tuo. Un po’ come se corressi una maratona con scarpe non tue. Ecco alcuni passi che potrebbero aiutarti a trovare il tuo personale trading.

Concentrati sul tuo processo di trading e dimentica i soldi

Chi vuole iniziare a fare trading lo fa per generare un guadagno, è inutile dirci il contrario. Naturalmente l’attività deve piacere in sé, se quello che guida è unicamente la ricerca del profitto si rischia di fallire miseramente.

Certamente è importante avere degli obiettivi nella propria attività di investimento sui mercati finanziari, ma gli obiettivi a mio parere devono avere più il ruolo di orientamento generale, che quello di guida. Al contrario il processo decisionale attraverso al quale si giunge ad aprire, chiudere o gestire un’operazione deve essere il centro della nostra professione di trader. In altre parole, concentrarsi sul fare le cose bene piuttosto che pensare al risultato che si vuole ottenere, i risultati poi saranno una conseguenza automatica di un processo corretto e svolto con passione e precisione.  È difficile che lavorando male e con un ritmo non sostenibile si possano conseguire risultati importanti e duraturi.

Preparati la settimana di trading scrivendoti il programma

programma il tuo trading onlineIl trading è un lavoro a tutti gli effetti, magari per alcuni un lavoro part-time, ma sempre un lavoro. La programmazione della propria attività diventa così essenziale per costruire una routine profittevole. Pianificare la propria attività significa sapere esattamente cosa guardare sui mercati e quando farlo. I mercati sono aperti praticamente 24 ore su 24, le opportunità sono infinite e ne consegue che la vera abilità del trader finanziario è la capacità di saper scegliere. Scegliere quando entrare, quando uscire e quando stare fuori dai mercati finanziari per osservare la situazione.

Il mio consiglio è quello di cominciare la settimana con una lista ben definita di strumenti finanziari che si ritengono interessanti e poi su quelli e solo su quelli verificare ad intervalli regolari se si presentano le condizioni favorevoli per entrare a mercato.

Guarda il mercato 2 volte al giorno

Un altro modo per vivere il trading serenamente è quello di separarsi il più possibile dai propri schermi. Nel tempo ho capito che meno si guarda il mercato meglio si vive e più profitti si fanno. Sarà capitato anche a voi di avere un’operazione a mercato e guardarla continuamente. Ma perché la guardiamo? Se abbiamo deciso cosa fare prima di aprire l’operazione e abbiamo stabilito un piano ben definito non ha senso guardarla e patire davanti allo schermo ad ogni piccola oscillazione. Molto spesso capita che dopo molto guardare e patire si finisca per prendere una decisione impulsiva, il più delle volte errata. Passatemi la metafora: quando prepariamo un piatto in cucina e lo mettiamo sul fuoco a cucinare, a che serve aprire continuamente il coperchio per controllare come sta andando la cottura? Meglio lasciare in pace il coperchio e controllarlo periodicamente. Lo stesso nel trading.

Vivi di più e fai trading di meno

iniziare a fare trading online e vivere di tradingQuando si decide di iniziare a fare trading online si tende a pensare che più tempo si passerà davanti allo schermo prima si diventerà profittevoli. Chi comincia a fare trading tende a parlare solo di quello, sempre, in ogni situazione e con qualsiasi persona. In una tavolata gli aspiranti trader si vedono ad occhio nudo, hanno sempre il cellulare in mano a guardare nervosamente qualche posizione aperta e torturano i vicini con discorsi incomprensibili di oscillazioni e grafici. Magari chi non tortura gli amici, tende a monopolizzare le conversazioni in casa con moglie e figli, proponendo di volta in volta fantasiose teorie di guadagno dalle cifre esponenziali. Magari ora state ridendo, ma a me è successo e se solo ci penso mi rendo conto quanto fossi fuori strada.  Con il tempo ho realizzato che minore è la pressione che si esercita sull’attività del trading e migliore è il nostro rendimento di trader professionista, come esponenzialmente migliori risultano le nostre performance sia che si lavori sui mercati azionari, forex o commodities. Per farla breve, per diventare trader ci va del tempo.

Non si può imparare tutto dai libri o attraverso i corsi di trader famosi, bisogna lasciare decantare la teoria e l’esperienza. È necessario darsi del tempo per diventare un professionista dell’investire in borsa e nel frattempo vivere al meglio, perché che lo si ammetta o no, fare trading non è una meta ma un viaggio.

 

Desideri maggiori informazioni sui nostri corsi o vuoi ricevere le nostre analisi di trading? Con noi potrai avere dettagliate informazioni su come diventare profittevole sui mercati o ricevere i nostri segnali, Per maggiori informazioni clicca qui