Quanto tempo occorre per diventare profittevole nel trading e vivere di trading?

 

vivere di trading è possibile, ma quanto tempo occorre per diventare profittevole nel trading?

Tra tutte le domande che chi si avvicina al trading online si fa, questa è la più pressante. Nonostante i banner pubblicitari e gli annunci online, l’aspirante trader si rende conto fin da subito che non sarà un cammino breve e nemmeno facile e vivere di trading non è semplice. Quando mi pongono questa domanda, la mia risposta è sempre la stessa: dipende. Direte, bella risposta del cavolo. Lo so, ma il problema è che è la più realistica. Per diventare trader esistono delle cose certe come una strategia vincente, una corretta gestione del denaro e la gestione delle emozioni. Esiste da contro anche qualcosa di incerto e totalmente imprevedibile: te stesso. Nessuno può prevedere come reagirai alla strategia, se ti piacerà oppure ti metterà in difficoltà. Oppure come reagirai alle emozioni, allo sconforto, alle perdite.

Una cosa da queste prime righe però ti sarà chiara: diventare trader è una questione tutta personale, fatta di scelte adatte per te. Usando una metafora, il trading è una maratona, la correresti con le scarpe di un altro?

Costruisci una Strategia semplice e ripetibile

La prima cosa che dovrai avere per vivere di trading sarà una strategia profittevole. Il mio consiglio è trova una strategia semplice, fatta di elementi solidi in grado di reggere ai cambiamenti dei mercati. All’interno della strategia puoi inserire tutti gli elementi che ritieni degni di essere presi in considerazione. Per quanto mi riguarda dovendo costruire una strategia semplice inserirei una valutazione rigorosa del trend principale del mercato attraverso l’analisi tecnica, le resistenze e i supporti e un’approfondita conoscenza dei pattern delle candele giapponesi. Se proprio non ha idea da dove cominciare, si può prendere spunto dalle strategie di trader famosi oppure guarda il nostro corso base. Ricorda però che ogni strategia ha la sua percentuale di guadagno e di perdita, cerca di calcolarla e accettala.

Crea una gestione del denaro adatta a te

Molti trader che mi chiedono dei consigli sono dotati di uno spiccato senso per i movimenti mercato e sono in possesso anche di discrete strategie. Il loro problema nasce invece dal mettere a rischio una quantità troppo grande del proprio capitale o dal far correre infinitamente le perdite e tagliare velocemente i guadagni. Mettere a rischio una somma troppo grande per l’account di cui si dispone, esercita una pressione sul trader troppo grande per essere tollerata. Proprio in questi casi nascono i peggiori errori in grado di compromettere il proseguo di desidera imparare il trading.

Tagliare i profitti e far correre le perdite è l’altro principale problema. Non esiste un trader professionista al mondo in grado di far funzionare una strategia di trading in cui l’ammontare delle perdite è smisuratamente più grande dei guadagni. Utilizzando questa modalità si finisce per contabilizzare una quantità numerosissima di trade vincenti e una disastrosa e definitiva perdita. Sarebbe un po’ come salire sul ring con un peso massimo e noi dei pesi mosca: non importa quante volte riusciamo a mettere a segno i nostri colpi, per il nostro avversario è sufficiente un colpo ed è KO.

Concentrati sulla gestione delle emozioni

Non importa quanto tu sia bravo, se non impari a gestire gli alti e bassi di questo mestiere, prima o poi ti arrenderai. Non credo che esista un mestiere in cui sia necessario convivere con i propri errori e con le perdite, come nel trading online. Una professione in cui ci si possa sempre rimproverare qualcosa e dove il benessere e il guadagno nasca dall’accettare soprattutto l’imprecisione. Inizialmente si è tentati di pensare che la strada per diventare profittevole nell’investire in borsa passi principalmente dalla strategia, solo dopo si scopre che il tempo che occorre per divenire profittevoli, è principalmente il tempo impiegato a dominare le nostre azioni istintive. Tutti noi dobbiamo costantemente gestire il nostro istinto di entrare impulsivamente, esitare davanti a un trade o a fingerci indifferenti rispetto all’esito finale di un’operazione. Vivere di trading è un lavoro continuo su se stessi, ma una cosa è certa: prima lo si inizia prima si inizierà a diventare trader.

 

Desideri maggiori informazioni sui nostri corsi o vuoi ricevere le nostre analisi di trading? Con noi potrai avere dettagliate informazioni su come diventare profittevole sui mercati o ricevere i nostri segnali, Per maggiori informazioni clicca qui