Grafico giornaliero di Credito Valtellinese

Il 16/2/2018 il prezzo di Credito Valtellinese (CVAL:MI) ha toccato in rapida discesa i minimi assoluti, per poi lateralizzare in una lunga possibile accumulazione. La quotazione in questi ultimi giorni ha avuto una discesa repentina con un discreto aumento dei volumi culminata il 22/5 con una giornata di forti acquisti. I giorni successivi a questa brusca frenata del prezzo fanno pensare a un possibile esaurimento delle vendite, come si può evincere dall’analisi dei volumi. La conformazione della discesa del 22/5 e la conseguente debolezza dell’offerta fanno pensare a una dinamica di Selling Climax sull’importante supporto di 0.10€, fatto questo che può preannunciare possibili rialzi futuri della quotazione.

Riteniamo Credito Valtellinese sotto il profilo tecnico un possibile titolo a rialzo nel prossimo futuro, con una serie di target successivi via via più ambiziosi. Target a nostro parere raggiungibili solamente a patto che il quadro tecnico trovi riscontro in un miglioramento dei dati economici, che stimolino una crescita della fiducia degli investitori.